banner

 

I S T R A N A     1 3 - 0 9 - 2 0 1 9 

 3 0  a n n i  A M X    -    8 0    a n n i    5 1 °   S t o r m o


logo30logo80


 

  Presso l’aeroporto militare di Istrana, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso,  si č tenuta la celebrazione dei 30 anni dall’entrata in linea del velivolo AMX ed il contestuale 80° anniversario della costituzione del 51° Stormo.

    La ricorrenza degli 80 anni di vita dello Stormo , suggellata da un’ alzabandiera solenne, alla presenza delle Autoritą locali e delle rappresentanze delle Associazioni d’Arma, ha evidenziato il forte legame tra lo Stormo stesso e la terra che lo ospita.

    Nel suo intervento Il Generale Rosso ha sottolineato l’importanza fondamentale per la Forza Armata del patrimonio di storia, tradizioni del Reparto e della professionalitą di tutto il Personale, professionalitą che sempre consentito di figurare ai massimi livelli in tutte le attivitą ed operazioni in Italia ed all’estero.  E’ stata inoltre ricordato che in questi 30 anni di attivitą il velivolo AMX  (A-11 Ghibli) ha volato operativamente pił ore rispetto alle altre linee aero-tattiche con affidabilitą e disponibilitą sempre molto elevate.

   Un breve passaggio ha poi confermato che, col passaggio a macchine pił moderne e performanti, il 51° Stormo continuerą la sua operativitą a difesa del Paese.

  La mostra statica dei velivoli in dotazione all’ Aeronautica e le mostre, allestite nei vari shelter, sulla storia dei Gruppi che hanno operato con l’ AMX, sono poi state sorvolate dal passaggio in formazione delle Frecce Tricolori assieme ad un gruppo di AMX dipinti in modo speciale, per la gioia dei tantissimi appassionati, coi colori dei Gruppi che hanno negli anni operato la macchina; le Frecce Tricolori, nell’ambito del loro programma d’addestramento, hanno poi fatto un’esibizione conclusa con la classica fumata tricolore.

    Molto simpatica la presenza di una formazione 'legend' di vecchi addestratori tutt'ora volanti nelle mani di appassionati civili.

  Nelle mostre singoli Gruppi di Volo hanno raccontato la loro storia con fotografie e cimeli vari; sempre in statica erano disponibili due velivoli AMX, un monoposto ed un biposto, letteralmente presi d’assalto dagli oltre tremila partecipanti alla giornata.

  Infine molto apprezzata la proiezione di un filmato che racconta la storia dell’AMX, velivolo che, con le sue oltre 18.000 ore di volo in operazioni reali, detiene un record di tutto rispetto, ovvero di essere il velivolo aerotattico dell’Aeronautica Militare maggiormente utilizzato nelle missioni aldifuori dei confini nazionali.

testo di Roberto Zambon

  At the military airport of Istrana, in the presence of the Chief of Staff of the Air Force, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, was held the celebration of 30 years from the entry into line of the AMX aircraft and the contextual 80th anniversary of the constitution of the 51st Stormo.

  The 80th anniversary of the Stormo, celebrated by a solemn flag-raising ceremony, in the presence of the local authorities and representatives of the Veteran Associations, highlighted the strong link between the Unit itself and the land that hosts it.

  In his speech, Generale Rosso emphasized the fundamental importance for the Armed Force of the heritage of history, traditions of the Unit and the professionalism of all the Personnel, a professionalism that always allowed to figure at the highest levels in all activities and operations in Italy and abroad. It was also recalled that in these 30 years of activity the AMX aircraft (A-11 Ghibli) has flown more operationally than the other aero-tactical lines with very high reliability and availability.

   A brief passage then confirmed that, with the transition to more modern and performing machines, the 51st Stormo will continue its operations in defense of the Country.

  The static exhibition of the aircraft in line with the Aeronautica and the exhibitions, set up in the various shelters, on the history of the Gruppi that operated with the AMX, were overflown by the passage in formation of the Frecce Tricolori together with a group of AMX painted in special way, to the delight of the many enthusiasts, with the colors of the Gruppi that have operated the machine over the years; the Frecce Tricolori, as part of their training program, then performed an exhibition concluded with the classic tricolor smoke.

  Very pleasant the presence of a 'legend' formation of old trainers still flying in the hands of civilian enthusiasts .

  In individual exhibitions the Gruppi have told their story with photographs and various memorabilia; still in static, two AMX aircraft were available, a single-seater and a two-seater, literally stormed by over three thousand participants at the day.

  Finally, and much appreciated, was the projection of a movie that tells the story of the AMX, an aircraft that, with its more than 18,000 flight hours in real operations, holds a record of all respect, that is to be the most used aerotactic aircraft of the Italian Air Force  in missions outside national borders.

text and english translation by Roberto Zambon

 

 

RZ01RZ03RZ06RZ07RZ40RZ42RZ41
RZ08RZ30RZ43RZ33RZ45RZ44RZ46
RZ04RZ34RZ10RZ35RZ05RZ36RZ09
DM01DM03RZ20DM13
DM04DM06RZ25
DM05RZ18RZ23DM02DM08RZ16RZ22
RZ11RZ37RZ19RZ29RZ12RZ15RZ38
RZ24DM07RZ13RZ32RZ39DM09RZ28
RZ27RZ02RZ21RZ14RZ26RZ31RZ47

 

 

Copyright ©  2019   Roberto Zambon - all right reserved

ultimo aggiornamento : 27 - 10 -20019                     last update  2019,10-27