banner

 

P A T T U G L I A    A C R O B A T I C A    N A Z I O N A L E

6 0   A N N I


 logo

 

 

  Nell'ambito dell' Aeronautica Militare, Il 3 Marzo 1961, veniva costituito un nuovo Reparto dedicato all' addestramento acrobatico ed a rappresentare la Nazione in Italia e nel mondo.

 Questo Reparto nasceva dopo un decennio in cui i principali Reparti da caccia si erano alternati in questo prestigioso ruolo.

 
Come base operativa fu scelto l'aeroporto di Rivolto in Friuli,  a poca distanza da quel Campoformido che fu la culla di tutta l'acrobazia aerea italiana.  

 L'anniversario doveva essere festeggiato nel 2020 assieme al consueto quinquennale Raduno dei Piloti acrobatici; purtroppo la pandemia  ha obbligato a posticipare la manifestazione a quest'anno ed a svolgerla in forma ridotta.

Nell'arco di tre giornate,  alla presenza di un pubblico ridotto, la PAN č stata festeggiata da alcune altre Pattuglie Acrobatiche e dalla presentazione da parte della Forza Armata di alcuni dei suoi ultimi velivoli con lo svolgimento di un atto tattico che, simulando le operazioni svolte anche di recente all'estero, ha permesso di apprezzare le caratteristiche delle macchine attualmente in uso.

Nella giornata del 18 la celebrazione ha raggiunto il suo culmine con la presenza delle massime Autoritą civili e militari e del Presidente della Repubblica.

Nel presentare una selezione delle foto della manifestazione, va un sentito ringraziamento a tutto il Personale civile e militare che tanto ha lavorato per la riuscita dell' anniversario.


testo di R. Zambon
Within the scope of the Aeronautica Militare ( Italian Air Force ), on March 3, 1961, a new Unit was set up dedicated to acrobatic training and to represent the Nation in Italy and worldwide.

 This Unit was born after a decade in which the main fighter Units had alternated in this prestigious role.

 The Rivolto airport in Friuli was chosen as the operational base, not far from that Campoformido which was the cradle of all Italian aerial acrobatics.

The anniversary was to be celebrated in 2020 together with the usual five-year Meeting of aerobatic pilots; unfortunately, the pandemic forced the event to be postponed to this year and held in a reduced form.

Over three days, in the presence of a small audience, the PAN was celebrated by some other Aerobatic Teams and by the presentation by the Aeronuatica Militare of some of its latest aircraft with the performance of a tactical act which, simulating the operations also recently carried out abroad, has made it possible to appreciate the characteristics of the machines currently in use.

On the 18th the celebration reached its climax with the presence of the highest civil and military authorities and the President of the Republic.

In presenting a selection of the photos of the event, a heartfelt thanks goes to all the civil and military Personnel who worked so hard for the success of the anniversary.


text and english translation by R. Zambon

001002003004005
006007008009010
011012013014015
016017018019020
021022023024025
026027028029030
031032033034035
036037038039040
041042043044045
046047048049050
051052053054055
056057058059060
061062063064065
066067068069070
071072073074075
076077078079080
081082083084085
086087088089090
092093094095096
097098099100101
102103104105106
107108109110111
112113114115116
116a116b116c116d116e
117118119120121
122123124125126
127128135129130
131132133134136
137138139140141
142143144145146
147148148a149150

Copyright ©  2021   Roberto Zambon - all right reserved

ultimo aggiornamento : 27 - 09 -2021                     last update  2021,09-27