Il C-119G MM52-6029 / 46-93 conservato presso l' Aero Club di Udine, sin dalla data dell'ultimo volo, avvenuto il 06-12-1978 ai comandi dell' allora Comandante della 46 Aerobrigata, il friulano Generale Mario Arpino.  A novembre 2004 iniziato lo smontaggio per il successivo invio a Vigna di Valle sede del Museo Storico AM.                  Foto: Roberto Zambon/VMAS
The C-119G  MM52-6029 / 46-93  preserved at the Aero Club of Udine since her last flight the 12-06,1978. In November 2004 begun her dismantilng for the shipment to the Italian Air Force Museum at Vigna di Valle near Rome. 

Un'immagine dello stesso velivolo ripresa nel marzo del 2000    

a picture of the same plane  token in march 2000

Il C-119G MM53-3200 / 46-38  conservato presso l'aeroporto militare di Pisa. 

 Foto: Roberto Zambon/VMAS

Il C-119J MM51-8121 / 46-50 , unico esemplare esistente in Italia ( un'altro al museo dell' USAF ) " conservato" nei campi vicino la zona industriale di Maserada Sul Piave (TV)   

 Foto: Daniele Mattiuzzo /VMAS

Il C-119G MM52-6020 / 46-84  conservato presso l'aeroporto militare di Rivolto (UD)      

Foto: Daniele Mattiuzzo /VMAS

 

 
   The C-119G  MM53-3200 / 46-38  preserved at the military airport of Pisa The C-119J  MM51-8121 / 46-50 , the last existing in Italy (another one is at the USAF museum), "preserved" near the industrial estate of Maserada Sul Piave (TV) The C-119G  MM52-6020 / 46-84 preserved at the military airport of Rivolto (UD)

   La MM53-8146  46-35 stato l'ultimo C-119G italiano a volare, trasformato per esperimenti di guerra elettronica, da cui la denominazione ufficiosa (E)C-119G, era in carico al 71 Gruppo GE / 14 Stormo pur mantenendo le insegne ed i colori della 46 Aerobrigata.  La prima foto a sinistra ( M. Coccellato) stata fatta a Pratica di Mare agli inizi degli anni 90; le altre due ( D.Mattiuzzo/VMAS) lo ritraggono nel 1999 a Borgo Faiti (Lt) dopo il restauro.                    

The MM538146  46-35  was the last airworthy italian C-119G, transformed for experiments of electronic warfare and non-officialy re-designed (E)C-119G. In charge of the 71 Gruppo GE / 14 Stormo she wore the colours and insignia of the 46 Aerobrigata Trasporti (Transport Wing). After the restoration is actually preserved at Borgo Faiti (Lt) near Rome.

 

copyright  R. Zambon  2005 - all right reserved